Convegno 2024

XLVIII Convegno annuale
LA STORIA, LE STORIE E LA LINGUISTICA
Roma, 24-26 ottobre 2024
Sapienza Università di Roma

Prima circolare [scarica in formato PDF]

Il Convegno si propone di esplorare in chiave epistemologica la connessione fra modelli della ricerca storiografica e modelli della ricerca in linguistica storica. Movendo dall’analisi critica delle concezioni del linguaggio e, in modo particolare, dei mutamenti linguistici nel corso del tempo, s’intende porre in luce le relazioni, esplicite o implicite, tra pensiero filosofico, linguistica storica, e filologia, offrendo spunti per una migliore comprensione dello sviluppo delle lingue nel corso della storia e dei paradigmi che hanno presieduto e ancora presiedono al loro studio scientifico.

Il programma è strutturato mediante una duplice articolazione ossia i) relazioni su invito e ii) sessione poster a tema libero.

Relazioni ad invito
Sono previsti sei relatori invitati che illustreranno la tematica del Convegno da diverse prospettive scientifiche; i relatori sono:

Johannes Kabatek (Romanisches Seminar, Universität Zürich)         

Andrea Moro (IUSS, Istituto Universitario di Studi Superiori di Pavia)

Diego Poli (Università degli Studi di Macerata)                                                    

Ignazio Putzu (Università degli Studi di Cagliari)                                  

Giancarlo Schirru (Università degli Studi di Napoli “L’Orientale”)                    

Jürgen Trabant (Freie Universität, Berlin)                                                             

Il Convegno comprenderà, inoltre, una sessione poster. Le proposte saranno selezionate dal Comitato Scientifico in risposta alla call.

Tutte le proposte dovranno pervenire in forma anonima; solo nel corpo della mail dovrà essere ripreso il titolo della proposta e dovranno essere indicati autore/i e afferenze.

Sessione poster

Lo spirito di tale sessione è quello di offrire a giovani studiosi in formazione la possibilità di esporre le proprie ricerche e di discuterne contenuti e metodi in un contesto scientifico altamente prestigioso.

I poster dovranno avere una dimensione massima di 841 x 1.189 mm (formato A0) e un orientamento verticale.

Qualche giorno prima dell’avvio del Convegno i formati elettronici dei poster saranno resi accessibili sul sito del Convegno. Il programma del Convegno comprenderà una sezione dedicata all’incontro con gli autori dei poster.

Le proposte di poster possono essere inviate entro il 1° luglio 2024 in forma di abstract (massimo 1.500 battute spazi inclusi, esclusa la bibliografia), al seguente indirizzo di posta elettronica: sig2024.dlcm@uniroma1.it

Saranno selezionati fino a 15 poster.

Il Consiglio Direttivo della SIG
Marina Benedetti (Università per Stranieri di Siena, Presidente), Francesca M. Dovetto (Università degli Studi di Napoli Federico II, Segretaria), Francesco Costantini (Università degli Studi di Udine), Claudia Fabrizio (Università degli Studi IUL, Firenze), Iride Valenti (Università degli Studi di Catania).

Il Comitato Organizzatore locale
Paolo Di Giovine, Marco Mancini, Claudia A. Ciancaglini, Maria Carmela Benvenuto, Flavia Pompeo, Marianna Pozza, Annamaria Chilà, Alessandro Del Tomba (Sapienza Università di Roma).